Come puoi aiutare tuo figlio ad adattarsi al processo di divorzio?

Hanno chiamato la madre dalla scuola del figlio di nove anni e gli hanno detto che era stato picchiato da un compagno di classe durante la ricreazione e che aveva una ferita sul viso che necessitava di punti di sutura. La madre è andata subito a scuola, ha portato il figlio in ospedale e si è assicurata che venissero somministrati gli interventi necessari. Quando è andato di nuovo a scuola e ha incontrato l'amministrazione, ha sentito il preside dire: "I genitori di questo bambino sono divorziati, lui è molto arrabbiato in questi giorni, non c'è niente da fare in queste situazioni."
Naturalmente, l'ultima cosa che i bambini vogliono, indipendentemente dalla loro età, è; è il divorzio dei genitori. Questo evento scioccante influenzerà gravemente lo sviluppo dei bambini e a volte le coppie decidono di continuare il loro matrimonio solo per il bene dei propri figli, nonostante i gravi problemi che vivono tra di loro. Tuttavia, sia la ricerca che le mie esperienze nelle mie terapie lo dimostrano; Questa decisione in realtà causa più danni ai bambini e trasforma la ferita in cancrena. Proprio come il matrimonio ha dei rituali come chiedere una ragazza, il fidanzamento, l'anello, la dote, il matrimonio, il matrimonio, ecc., anche il divorzio ha dei rituali.

Aiuta i tuoi figli ad adattarsi al divorzio. Per affrontare e gestire bene il processo, dovresti prestare attenzione a quanto segue:
1. Nessun bambino dovrebbe svegliarsi la mattina e vedere che suo padre ha preso tutto le sue cose, compreso lo spazzolino da denti, o apprendere da qualcun altro che sua madre è uscita di casa.
2. Mentre parli con loro, parla dei problemi tra te e il tuo coniuge. e dovresti chiarire che sono non siamo responsabili in alcun modo della vostra decisione di andarvene.
3. Senza incolparci a vicenda dicendo "Vi amiamo moltissimo, rimarremo sempre i vostri genitori, ma non possiamo più andare d'accordo, litighiamo a molto, abbiamo deciso di vivere in case separate piuttosto che turbarci a vicenda." Parla con i bambini, assumendoci pari responsabilità.
4. Annota le decisioni che prendi su un pezzo di carta e assicurati di mantenere le promesse fatte i bambini.
5. Chi manterrà i bambini? Mentre cerchi una risposta alla domanda, non vederli come oggetti inanimati.
6. Qualunque cosa accada tra di voi, non costringete i vostri figli a schierarsi solo per ferirvi a vicenda.
7. Invece di parlando tra loro, "dillo a tuo figlio, a tuo padre..." oppure "Ragazza, dillo a tua madre……." bambino con espressioni come Non usate i vostri figli come piccioni viaggiatori.
8. Anche se vi odiate a vicenda, ricordate che dovete affrontare ogni evento buono o cattivo legato ai bambini.
9. I vostri figli sono beni insostituibili e preziosi per te. Non trascurare il tuo amore e la tua attenzione per farli sentire meglio.

leggi: 0