I farmaci somministrati ai pazienti danneggiano le emorroidi?

I pazienti affetti da emorroidi inizialmente cercano di curarsi con i consigli dei loro coniugi e amici, senza la supervisione di un medico.

La ragione di fondo è che i pazienti si sentono in imbarazzo perché le loro emorroidi si trovano nella zona anale. Tuttavia, se i pazienti potessero liberarsi delle loro riserve

e presentarsi a una visita medica, le loro malattie verrebbero diagnosticate e il loro trattamento potrebbe iniziare nel modo migliore

.

Arriviamo alla conclusione che i pazienti vengono trattati con informazioni per sentito dire senza la supervisione di un medico, senza competenza medica.

sulla base dei consigli che hanno ricevuto dalle persone...

Innanzitutto dobbiamo dire che lo scopo di tutti i trattamenti applicati è correggere la struttura vascolare danneggiata

.

Alcuni pazienti vengono trattati Usa sanguisughe e melanzane per ridurre edema e sangue scorrono lì.

Poiché hanno un effetto di riduzione dell'edema, possono dare ai pazienti una sensazione di sollievo.

Alcuni pazienti dicono anche di usare l'ortica. Nei nostri trattamenti, infatti, utilizziamo farmaci che seccano le emorroidi, mentre loro beneficiano dell'effetto bruciante dell'ortica.

Alcuni pazienti non vanno dal medico perché si vergognano e cercano di curarla con metodi propri.

Preferiscono utilizzare la sostanza caustica "allume". Quando viene utilizzato, l'allume gonfia la zona e provoca sanguinamento quando entra in contatto con le vene. Possono applicarlo in trattamenti che possono causare la formazione di ascessi o trasformarsi in fistole.

Per cambiare il corso della malattia ed evitare che la situazione peggiori con l'applicazione di trattamenti sbagliati, ciò che il paziente dovrebbe effettivamente fare fare è: quando avverti i sintomi delle emorroidi, dovresti farti visitare da uno specialista

leggi: 0