Acufene: ronzio, ronzio

A volte sento un ronzio nell'orecchio. È normale? Non completamente. Questi suoni nella testa sono generalmente chiamati acufeni e sono molto comuni. L'acufene può verificarsi di tanto in tanto oppure potresti sentire un suono costantemente. Può essere molto spesso o molto sottile, potresti sentirlo in un orecchio o in entrambe le orecchie. Quando lo squillo è continuo, può disturbare molto la persona. Questo disturbo può arrivare addirittura a influenzare la vita normale delle persone.

Altre persone possono sentire questi suoni nel mio orecchio?

Di solito questo non accade, ma in alcuni casi, il la persona che ascolta potrebbe sentire qualche tipo di suono. Questo tipo di acufene è chiamato acufene oggettivo. Si sviluppa principalmente a causa di un'anomalia vascolare o a causa dei suoni che si verificano nell'orecchio medio a causa della contrazione muscolare.

Domande più frequenti sull'acufene

 

La causa dell'acufene: che cos'è?

Esistono molte possibili cause dell'acufene soggettivo, in cui il suono viene udito solo dal paziente. Alcune cause non sono gravi (ad esempio, una piccola quantità di cerume può causare temporaneamente l'acufene). Inoltre, potrebbero esserci cause più importanti come infezioni, perforazione del timpano, accumulo di liquidi nell'orecchio medio e indurimento delle articolazioni. delle ossa dell'orecchio medio. L'acufene può anche essere dovuto a vasi dilatati nella zona della testa e del collo (aneurisma) o ad un tumore che origina dal nervo che fornisce l'equilibrio e l'udito (neuroma acustico). Questi problemi includono anche la perdita dell’udito. Allergie, pressione alta o bassa, tumore, diabete, problemi alla tiroide, colpi alla testa e al collo e molti altri motivi: alcuni farmaci per i reumatismi, alcuni antibiotici, sedativi e aspirina possono causare l'acufene. Il trattamento per ciascuna condizione è molto diverso. Per questo motivo è molto importante farsi controllare da un medico specialista e scoprire la vera causa dell'acufene.

L'acufene si sviluppa principalmente a causa di danni alle estremità dei nervi uditivi, che sono abbastanza piccole da poter essere visto al microscopio. La salute di queste terminazioni nervose garantisce un udito accurato e preciso e qualsiasi danno alle stesse provoca perdita dell'udito e acufene. Con l’avanzare dell’età si verificano alcuni cambiamenti nelle terminazioni nervose, che causano l’acufene. oggi è ieri Il rumore forte è probabilmente la causa più comune di acufene negli anziani e può anche portare alla perdita dell’udito. Sfortunatamente, molte persone non sono consapevoli o non si preoccupano di quanto siano dannosi il rumore industriale, gli allarmi antincendio, la musica ad alto volume e altri rumori. Ascoltare musica ad alto volume con le cuffie stereo aumenta ulteriormente il rischio.

Qual ​​è il trattamento dell'acufene?

Nella maggior parte dei casi non esiste un trattamento speciale. Se il medico individua la vera causa, il ronzio nelle orecchie scomparirà grazie al trattamento volto ad eliminarlo. Per questo potrebbero essere necessarie alcune radiografie e test di equilibrio. Nonostante ciò, spesso non è possibile individuare la causa dell’acufene. Sebbene la causa non sia stata rivelata, in alcuni casi i farmaci aiutano. I farmaci utilizzati sono molti. Generalmente, si consiglia al paziente di assumere farmaci e gli viene chiesto se il risultato è stato ottenuto.

Se non è possibile determinare una causa, si può fare qualcosa per ridurre l'acufene?

Sì. Le seguenti cose da fare e da non fare ti aiuteranno a ridurre l'acufene. Innanzitutto va ricordato che il sistema uditivo è il sistema più sensibile e fragile del corpo. Pertanto, si consiglia di fare quanto segue.

Che cosa significa ammonire se stessi? È valido?

Controlla sistematicamente la pressione sanguigna e i gruppi muscolari grazie ad esercizi di stimolazione, concentrazione e rilassamento. Permette la recitazione.

Che cos'è il mascheramento? Che cos'è il mascheramento dell'acufene?

L'acufene è più fastidioso, soprattutto quando l'ambiente è tranquillo, di notte, quando si va a letto. Un suono che compete con l'acufene, il ticchettio di un orologio o di una radio, ridurrà il disagio. Alcuni medici consigliano di ascoltare i canali FM a basso volume: molti pazienti hanno affermato di trarre beneficio dall'ascolto a basso volume di una radio non sintonizzata tra due stazioni. Un suono così statico può essere molto rilassante. Questo suono è noto come rumore bianco. Alcuni pazienti utilizzano dispositivi elettronici che producono suoni rilassanti. Un mascheratore di acufeni è una piccola parte elettronica integrata o aggiunta a un apparecchio acustico. Permette alla persona di dimenticare l'acufene producendo un suono continuo ma non disturbante.

Gli apparecchi acustici riducono l'acufene?

Si dice che l'acufene in alcune persone con problemi di udito sia ridotto o eliminati dai dispositivi che utilizzano. Tuttavia, se l’apparecchio acustico deve essere utilizzato solo per prevenire l’acufene, è necessario effettuare uno studio accurato. Di solito, l'acufene ritorna al suo stato originale quando l'apparecchio acustico viene rimosso.

leggi: 0