Impara a controllare la tua rabbia

La rabbia, che è un'emozione naturale avvertita in una certa misura da tutte le persone ed espressa in modo appropriato, può diventare causa di gravi danni sia alla persona che all'ambiente se sfugge al controllo. Se sei arrivato ad una situazione che ti porta ad essere escluso nelle tue relazioni bilaterali, nel matrimonio, nella vita lavorativa e nelle amicizie, se non riesci a vedere nulla in quel momento, se non riesci a controllarti e a danneggiare le persone intorno a te, te stesso e le cose , allora hai un problema di gestione della rabbia. Se segui i miei suggerimenti e fai gli esercizi mentali alla fine dell'articolo, puoi controllare e gestire la tua rabbia.

La rabbia è una delle emozioni più basilari che una persona sperimenta quando realizza i suoi piani, desideri e i suoi bisogni vengono contrastati, quando si trova di fronte a un'ingiustizia, quando viene provocato o quando percepisce una minaccia a se stesso. Può essere un'emozione contagiosa e la rabbia dell'altra persona può renderci difficile il controllo. Il modo più comune è esprimere queste emozioni agendo in modo aggressivo, come urlare, arrabbiarsi, rompere oggetti, colpire i muri. Alcuni esperti definiscono la rabbia come follia a breve termine. Anche chi deve convivere con queste persone, così come chi prova rabbia, può attraversare momenti difficili. Al giorno d’oggi, la rabbia è spesso percepita come un’emozione distruttiva. Come nei proverbi, "Chi si alza con rabbia si siede con danno" o "Un barattolo di aceto affilato è dannoso", la rabbia è un'emozione che, se usata in modo errato, distrugge le relazioni e invita al fallimento nella vita lavorativa.

Alla Carnegie Mellon University e all'Università della California negli USA In una ricerca condotta nel , è stato osservato che il battito cardiaco di queste persone che "esprimevano" la propria rabbia in modo sano rallentava e la loro pressione sanguigna diminuiva. Gli scienziati hanno sottolineato che la semplice espressione dello stato emotivo ha un effetto molto importante sulla reazione del corpo a questa situazione.

Lo psicologo Brett Ford dell'Università della California ha affermato: "La rabbia naturale ci rende più facile raggiungere i nostri obiettivi , a lungo termine Ci rende più felici e più sani a lungo termine. Il segreto per trarre beneficio dagli aspetti positivi della rabbia è sapere quando, dove, perché e come dovremmo arrabbiarci. Per fare ciò, impara come usare la rabbia in modo strategico non lasciandole prendere il controllo. Non è appropriato cercare di sopprimere, negare e ignorare questo sentimento per controllare la rabbia. Affinché la rabbia possa essere vissuta in modo sano e gestita in modo efficace, deve prima essere riconosciuta, accettata e compresa perché, come e in che modi si manifesta.

I principali fattori scatenanti della rabbia sono il sentimento di essere trattati ingiustamente, essere ostacolati, ignorati, inadeguatezza, impotenza e umiliazione, solitudine e sensazione di essere allontanati. La rabbia è spesso accompagnata da cambiamenti fisici; come l'accelerazione del battito cardiaco e l'aumento del livello dell'ormone adrenalina... La nostra reazione ai fattori provocatori varia da persona a persona; Quanto ci arrabbiamo e come esprimiamo questa emozione è diverso per ogni persona. Mentre l’emozione della rabbia viene solitamente notata, le altre emozioni che costituiscono la base di questa emozione non vengono notate abbastanza. Quando riusciamo a condividere e comprendere queste emozioni, che sono la fonte della rabbia, possiamo gestirla.

Molte persone pensano che potrebbe essere meglio esprimere la rabbia all'esterno piuttosto che interiorizzarla, ma studi scientifici dimostrano che sia esprimere che reprimere la rabbia sono dannosi per la nostra salute. In entrambi i casi, il nostro livello di adrenalina nel sangue aumenta e rimane alto per molto tempo. Le persone con disturbi del controllo della rabbia hanno 3 volte più probabilità di soffrire di malattie cardiovascolari.

La rabbia repressa può portare alla depressione, interrompere le relazioni interpersonali e portare a problemi mentali e fisici. La rabbia non espressa correttamente può causare problemi fisici come mal di testa, disturbi di stomaco, problemi della pelle, disturbi del sistema nervoso e problemi circolatori.

La capacità di esprimere correttamente la rabbia è chiamata "controllo della rabbia". Lo scopo principale qui è; Significa acquisire la capacità di esprimere le proprie emozioni in un modo non aggressivo, non violento e che non danneggi se stessi o le persone che li circondano.

Allora come ottenere il controllo della rabbia?

1- Nel primo passo devi acquisireconsapevolezza della tua rabbia. Diventa consapevole delle cose che ti fanno arrabbiare di più e delle tue reazioni alla rabbia. Se conosci le emozioni che scatenano la rabbia, puoi controllarti modificando i tuoi pensieri in quelle aree. Puoi riuscire a spostarti in un'altra direzione più facilmente.

2- Quando arriva il primo segnale di rabbia, fermati, fai un respiro profondo e calmo e mentre espiri lentamente, dì "Calmo, più calmo". , più rilassato, pronuncia i suggerimenti "Sta passando, sta passando". Immagina un posto dove ti senti bene e a tuo agio. Potrebbe essere una spiaggia, un bosco o un giardino fiorito, immaginalo, vedi quello che vedi, ascolta quello che senti e ripeti i suggerimenti sopra con buoni sentimenti.

3- Cosa vuole raccontare questa sensazione io, cosa significa, cosa significa? pensa. Se dietro la rabbia c’è un sentimento di frustrazione, disprezzo, inadeguatezza, impotenza, umiliazione, solitudine o rifiuto, affrontali e cerca di svelare il linguaggio delle emozioni. Le cose che ti fanno arrabbiare possono aiutarti a conoscere te stesso. Durante una riunione di formazione, il mio amico accanto a me, l'uomo nell'ultima fila che interrompeva costantemente l'istruttore, si arrabbiava ogni volta che iniziava a parlare, si distraeva, smetteva di ascoltare l'istruttore e sbuffava costantemente. Durante una pausa nell'allenamento, ho chiesto al mio amico: "Cosa ti ricorda e cosa ti fa sentire l'uomo dietro?" "È lo stesso atteggiamento di mio padre", ha detto, non ascolta nessuno, interrompe, invade tutto e mi sento soffocare. Realizzare il vero significato della rabbia che proviamo ti aiuta a controllarla e a migliorarti ulteriormente.

4- Ascoltare e comunicare bene è utile per ridurre la rabbia.

5- Esercizi di respirazione per rilassarsi . e fai esercizi di rilassamento muscolare.

6- Cerca di capire con sentimenti empatici invece che con rabbia e aggressività.

7- Preferisci una visione positiva anche nelle situazioni peggiori.

8 - Quando ti arrabbi, metti un sorriso sul tuo viso anche se non vuoi.

9- Cerca di allontanarti per un po' dall'ambiente arrabbiato e di calmarti.

Non possiamo eliminare completamente il sentimento di rabbia, potremmo sempre incontrare situazioni nella vita che non vogliamo, ma la nostra prospettiva sugli eventi è. Possiamo gestire la nostra rabbia distruttiva cambiando la tua prospettiva.

I metodi di ipnoterapia e psicoterapia possono aiutarti a trovare e risolvere la radice della tua rabbia.

Addio, ti auguro di sbarazzarti presto e definitivamente dei tuoi sentimenti di risentimento e rabbia.

 

leggi: 0