Cos'è il vaginismo? Processo di trattamento e come ci si sente

È un disturbo in cui i muscoli che circondano l'ingresso vaginale si contraggono involontariamente durante il rapporto sessuale e non possono verificarsi rapporti sessuali. Il vaginismo è una reazione di contrazione del muscolo vaginale che ha un significato inconscio vissuto dalla donna. Il vaginismo è una condizione che una donna non vuole sperimentare a livello cosciente e la mette a disagio. Nelle donne con vaginismo, l'ingresso vaginale può o meno essere controllato al di fuori del rapporto sessuale.

Ad esempio; è possibile inserire le dita. Se non c'è contrazione all'ingresso della vagina con il dito, si parla di vaginismo semplice. Il vaginismo si manifesta durante la prima esperienza di rapporto sessuale. I rapporti sessuali non possono avvenire a causa della contrazione dei muscoli che circondano la vagina. C’è grande panico, ansia e paura. Con questa paura il partner viene allontanato e la donna chiude forte le gambe. A parte ragioni molto rare come lesioni, rotture intravaginali, malattie sessuali della donna, disturbi agli organi genitali e dispareunia, in tali situazioni la donna può anche contrarsi. Ma a parte questi, il vaginismo è un disturbo completamente psicologico. Viene trattato con il metodo terapeutico.

Il problema più grande dei nostri pazienti durante il trattamento è "Mi chiedo se posso avere successo?" Rimandano il trattamento a causa dell'ansia. Il processo posticipato aumenta gradualmente la paura, crea angoscia e porta i partner ad allontanarsi l'uno dall'altro e dalla sessualità.

Il vaginismo è un problema facile da risolvere. In questo caso, il primo passo per diventare una donna sana è decidere il trattamento. La paziente che decide il trattamento, suo marito e il suo medico lavorano in squadra per aiutare la donna a superare facilmente i suoi problemi e il problema a risolversi.

Il problema del vaginismo è una malattia della procrastinazione. Procrastinare in realtà significa evitare di affrontare il problema e il fallimento. Perché, purtroppo, è molto spaventoso per una persona rivolgersi per un problema ed entrare in un processo di trattamento-terapia a causa dell'ansia che prova. Se rimandi il problema, rimanderai effettivamente la tua ansia di non riuscire a farcela.

 

Se elenchiamo le false credenze che causano il vaginismo, sono le seguenti:

La sessualità è qualcosa che gli uomini sperimentano e le donne sono obbligate a fare per gli uomini

Si ritiene che il rapporto sessuale sia doloroso e negativo.

Si ritiene che gli uomini siano dominanti e di cui non ci si dovrebbe fidare.

Desiderio e piacere sessuale L'idea che verrà percepita come una donna con cui è facile convivere e con cui la donna non dovrebbe mostrarsi.

Esistono false credenze e miti come "Il primo rapporto sessuale è molto doloroso". Con questa convinzione, le donne che crescono con la percezione di qualcosa da non perdere o da non provare si sentiranno a disagio durante i rapporti sotto l'influenza di queste convinzioni che si sono stabilite durante le relazioni e sperimenteranno inevitabilmente la contrazione dei muscoli vaginali.

Non esiste una cosa in cui io non possa avere rapporti perché la mia vagina è troppo piccola. Perché la vagina è un organo che può espandersi dieci volte. Dopo la nascita, il bambino può facilmente passare attraverso la vagina.

leggi: 0