La malattia di Haglund

La malattia di Haglund

Una delle ossa che compongono l'articolazione della caviglia è l'osso del tallone. (Calcaneus) Il nostro tendine d'Achille si attacca all'angolo posteriore superiore dell'osso del tallone. Il tendine di Achille si attacca all'angolo superiore posteriore del tallone. Questo tendine è responsabile di tirare la nostra caviglia verso noi stessi.

Nella malattia di Haglund, c'è una crescita eccessiva nella parte posteriore superiore del tallone a causa dell'uso di scarpe scadenti , una frattura precedente o un piede congenito. Durante ogni movimento del polso, viene esercitata una pressione sul tendine di Achille e, a causa di questa pressione, il tendine di Achille si trasforma in un tessuto edematoso e sensibile. I pazienti lamentano forti dolori, soprattutto nei pochi passi che fanno quando si alzano dal letto al mattino. Di solito, i reclami dei pazienti si attenuano dopo pochi passaggi. Gli stessi disturbi si ripresentano quando i pazienti si alzano per la prima volta dopo essere rimasti seduti a lungo durante il giorno. Nei casi avanzati, i disturbi iniziano a manifestarsi mentre si cammina o si riposa. Allo stesso tempo, si osserva che nei pazienti si sviluppa una deformità nella parte superiore del tallone. Nelle radiografie e nei metodi di imaging avanzati (MRI e tomografia) utilizzati per diagnosticare la malattia, l'area danneggiata nella parte superiore posteriore del tallone e sono tipiche le lesioni osservate a vari livelli sul tendine di Achille.

Trattamento:

In trattamento; La terapia fisica e i programmi di riabilitazione possono essere applicati ai pazienti, principalmente con scarpe comode, sollevamento del tallone e rafforzamento del tendine di Achille. Tuttavia, poiché si tratta di un problema meccanico, il trattamento è solitamente chirurgico e il principio principale del trattamento è correggere la deformità del tallone e, se necessario, eseguire procedure di correzione sul tendine di Achille.

leggi: 0