Distorsione della caviglia

Distorsione della caviglia

Le distorsioni della caviglia sono uno degli infortuni più comuni riscontrati dagli ortopedici.

Come si verifica una distorsione della caviglia?

Nella distorsione della caviglia, le strutture dei legamenti sui lati interno ed esterno della caviglia sono responsabili del bilanciamento del piede in condizioni normali e si danneggiano. Nelle distorsioni della caviglia possono svilupparsi anche problemi ossei concomitanti, a seconda della gravità della distorsione. Il 90% delle distorsioni della caviglia si verificano quando la caviglia si gira verso l'esterno e si sforza. Il complesso legamentoso all'esterno della caviglia viene danneggiato a causa di questo sforzo e nella caviglia possono svilupparsi gonfiore, dolore e limitazione dei movimenti a causa della distorsione.

Trattamento per la distorsione della caviglia

La prima cosa da fare dopo una distorsione alla caviglia. L'oggetto va protetto utilizzandolo senza caricare alcun peso sulla caviglia. Successivamente, dovremmo riposare e applicare del freddo, cioè del ghiaccio.

Una distorsione alla caviglia dovrebbe essere mostrata a un ortopedico il prima possibile e si dovrebbe determinare se c'è un problema osseo concomitante.

Processo di trattamento della distorsione della caviglia

A seguito dell'esame della distorsione della caviglia da parte di uno specialista ortopedico, potrebbe essere necessario proteggere la caviglia sostenendola dall'interno e dall'esterno con varie ortesi ortopediche a seconda delle condizioni del piede. In caso di edema alla caviglia, è possibile applicare stecche o ingessature per far regredire l'edema.

Dopo che la caviglia ha superato il primo periodo doloroso dovuto alla distorsione (circa 10 giorni), vengono trattate le strutture legamentose danneggiate con programmi di terapia fisica e riabilitazione.

Ci vorranno da 6 settimane a 3 mesi affinché il paziente ritorni agli sport attivi, a seconda della gravità della lesione.

leggi: 0